• Current

ALLEGRA ERA LA VEDOVA? ONE-MAN SHOW PER UNA MILIARDARIA

  • AUTORE GIANNI GORI 

    DA UN’IDEA DI ALESSANDRO GILLERI

    PROTAGONISTA GENNARO CANNAVACCIUOLO

    BALLERINI GIOVANNI DE DOMENICO, FULVIO MAIORANI

    SCENE ALESSANDRO CHITI

    COSTUMI CLAUDIO CINELLI, GIUSEPPE TRAMONTANO

    COREOGRAFIE ROBERTO CROCE

    REGIA ROBERTO CROCE, GENNARO CANNAVACCIUOLO

    PIANOFORTE DARIO PIERINI

    CLARINETTO/SAX CONTRALTO ANDREA TARDIOLI

    VIOLINO PIERMARCO GORDINI

    DISEGNO LUCI MICHELE LAVANGA

    FONICA ALFONSO D’EMILIO

    ASSISTENTE ALLA REGIA GIANLUCA DELLE FONTANE

    ASSISTENTE COREOGRAFA CLAUDIA SCIMONELLI

    VOCI REGISTRATE MARCO METE, STEFANELLA MARRAMA

     

    MAIN SPONSOR

    BANCA FIDEURAM – PRIVATE BANKER

    MARIA FARCOMENI E SIMONE GENANGELI

Allegra era la vedova? dal sottotitolo One-man-show per una miliardaria, rinnova una creazione speciale andata in scena nel 2005 al Mittelfest di Cividale del Friuli.
Lo spettacolo rivisita lo spirito dell’operetta in modo assolutamente originale, tramite La Vedova Allegra di Lehàr. Un capriccio scenico interpretato da un versatilissimo attore e cantante della scena italiana, Gennaro Cannavacciuolo, che impersona i personaggi simbolo dell’operetta alternando sapientemente momenti comici, sentimentali e drammatici. Il narratore ci conduce in questo viaggio storico tramite le arie più famose del mondo operettistico: attraversa il ‘900 rievocando la Belle Epoque, la prima guerra mondiale, gli anni ‘20, sino all’inferno della deportazione, suo ultimo viaggio. Uno spettacolo d’ indiscutibile virtuosismo, tratto da un testo inedito ritrovato nell’archivio di un teatro lirico del nord Italia, e che viene eseguito in una riduzione musicale con un quatuor di formazione classica.


Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.